Analisi e gestione dell’ fenix 6 di Garmin.

E per cominciare… 

Gli orologi collegati sono diventati potenti. Alcuni di essi sono orientati al monitoraggio delle condizioni fisiche e si spingono addirittura fino al monitoraggio delle calorie bruciate, altri sono più per l’automazione dell’ufficio con la sincronizzazione delle e-mail.
 

 
Diversi punti deboli di questo orologio:
– Il suo peso/dimensione
– Scarse funzionalità per il monitoraggio della salute
– Il suo uso quotidiano
– Poche caratteristiche orientate allo sport
– L’impossibilità di mettere nuove applicazioni

La nostra analisi ha individuato tutti i casi di utilizzo di questo orologio collegato.
 

Un orologio collegato per la salute

Molti sviluppi tecnologici hanno avuto luogo dopo i primi orologi per il monitoraggio della salute. Sono ora dotati di molti sensori avanzati.
 Dopo i nostri test, questa Galassia ha un punteggio basso per un uso sano. E’ chiaro che non è stato progettato per essere uno strumento per il monitoraggio delle proprie condizioni fisiche.

 Il sistema operativo rimane il punto debole degli orologi prodotti da Fossil; e questo fenix 6 non fa eccezione. Questa scelta induce una maggiore difficoltà a gestire i diversi pulsanti e le icone presenti. Siamo lontani dalla navigazione fluida dei modelli con Propriétaire o Apple Watchs.
 È solo dopo una breve settimana che si può godere delle diverse funzioni.
 A differenza di molti altri modelli, questo modello non è dotato di monitoraggio del sonno.
 Avendo un accelerometro, l’orologio sarà in grado di monitorare la vostra salute fisica. Questo vi permetterà di interpretare i vostri movimenti durante il giorno. Vale a dire che i gesti della mano o delle braccia si tradurranno in movimento, sincronizzati alla vostra applicazione sanitaria e daranno luogo a consigli sulla salute.
 Con l’aiuto di un sensore incorporato, il battito cardiaco viene anche monitorato e vengono emessi degli allarmi nel caso in cui ci siano troppi battiti oltre il normale. Non c’è nessun sensore e nessuna applicazione che riproduca la curva dell’elettrocardiogramma su questo orologio.
 

Questo orologio è utile nella vita di tutti i giorni? 

Sono tutti gadget di orologi collegati o alcuni di essi sono speciali? È un prodotto a volte costoso, per un uso limitato. Questo è esattamente ciò che mostra il test della Galassia.
 Garmin ha progettato un modello che è economico e che potrebbe non soddisfare le esigenze. Non permette a questo modello di soddisfare le esigenze quotidiane.
 Una delle caratteristiche che delizieranno gli sportivi è la presenza del GPS. Un dettaglio per alcuni, ma non per molti. Nota per conto, che in modalità GPS completa – con il tracciamento GPS abilitato, l’autonomia dell’orologio durerà meno tempo.
 Un punto importante dal punto di vista dell’impermeabilizzazione, il produttore non voleva che funzionasse sott’acqua.
 Ormai abituato al design degli smartwatch, il produttore offre un modello classico e rotondo. Si tratta di un bellissimo orologio simile ad alcuni modelli della concorrenza in termini di estetica. Personalizzate il look e lo stile dell’orologio in base ai vostri gusti.
 Dovrete prestare attenzione al livello dello schermo che non ha vetri rinforzati.
 Questo orologio si ricarica normalmente con il cavo in dotazione.
 Nonostante le caratteristiche interessanti, l’orologio non ha un touch screen. Questo orologio è molto comodo da indossare. In effetti, sono solo 92 gr., vale a dire, ciò che è più leggero.
 Non sarà possibile fare acquisti con questo orologio perché non ha la funzione NFC contactless.
 Ultimo punto sulle caratteristiche; questa è la funzione musica. Dovrete scegliere un altro orologio per questo.
 

Il modello giusto per analizzare la sua attività sportiva? 

Un orologio collegato è per tutti, il che significa che non è necessario essere un corridore o un jogger estremo per usarlo. Permette di analizzare le prestazioni in tempo reale. Vi spieghiamo cosa fenix 6 può fare per voi.
 Con questo prodotto, Fossil non è per gli sportivi. È interessante, ma non per chi vuole migliorare i propri risultati sportivi.
 In termini di peso, questo smartwatch non è ben posizionato; con i suoi 92 grammi è uno dei più pesanti.
 Include il tracciamento GPS. Questa funzionalità è resa possibile senza che lo smartphone sia collegato.
 Poiché l’orologio non ha SIM, solo il vostro smartphone sarà in grado di recuperare i dati di tracciamento raccolti. Tuttavia, ciò significa una durata della batteria molto più lunga.
 Con il giroscopio è possibile misurare le distanze con i movimenti effettuati.
 Con la funzione altimetrica, l’analisi degli sforzi sugli sport di montagna sarà facilitata.
 Un altro vantaggio degli orologi Garmin è la presenza del monitoraggio della frequenza cardiaca.
 
Se non si può immaginare lo sport senza musica, questo orologio non lo permette. 

Un orologio collegato con cui le applicazioni 

A seconda della marca dell’orologio, il sistema operativo utilizzato per il suo funzionamento non è lo stesso. Questo influenza il numero di applicazioni che possono essere aggiunte e le funzionalità pratiche che ne derivano. Applicazioni più o meno complesse che facilitano la misurazione o l’analisi.
 Questo modello non è realmente progettato per installare nuove applicazioni. 
Questo orologio funziona con un sistema operativo specifico, rendendo impossibile l’aggiunta di nuove applicazioni. A parte quelli installati all’inizio, non c’è altra scelta.
 Con il suo schermo da 1.3 pollici, è uno degli orologi standard con una chiara visualizzazione dei dati. È uno degli orologi più leggeri – 92 grammi.
 Infine, per quanto riguarda le applicazioni, si dovrà contattare l’utente dall’impostazione predefinita; non è possibile aggiungerne di nuove. D’altra parte, è un orologio facile da usare per applicazioni entry-level.
 

E la Galassia? 

Il punteggio complessivo di questo orologio è tra i più bassi. Il suo prezzo basso potrebbe farti venire voglia di comprarlo.
 Ecco alcuni punti deboli da tenere d’occhio:
 – Il suo peso/dimensione
– Scarse funzionalità per il monitoraggio della salute
– Il suo uso quotidiano
– Non ci sono abbastanza caratteristiche orientate allo sport
– L’impossibilità di mettere nuove applicazioni