Analisi e gestione dell’ G22 di Agptek.

Come preambolo a questo test 

Gli orologi collegati sono diventati potenti. Alcuni di essi sono orientati al monitoraggio delle condizioni fisiche e si spingono addirittura fino al monitoraggio delle calorie bruciate, altri sono più per l’automazione dell’ufficio con la sincronizzazione delle e-mail.
 

 
Diversi punti deboli di questo orologio:
– Scarse funzionalità per il monitoraggio della salute
– Il suo uso quotidiano
– Non ci sono abbastanza caratteristiche orientate allo sport
– L’impossibilità di mettere nuove applicazioni

In dettaglio, ecco quello che è secondo l’uso che ne farete.
 

L’orologio che ti parla della tua salute? 

Gli orologi collegati sono diventati strumenti eccellenti per l’analisi della salute, che normalmente non ci si aspetterebbe da un prodotto come questo. Sono ora dotati di molti sensori avanzati.
 Dopo i nostri test, questa Galassia ha un punteggio basso per un uso sano. Può essere un oggetto estetico, anche se alcuni potrebbero non trovarlo molto attraente.

 Il sistema operativo rimane il punto debole degli orologi prodotti da Fossil; e questo G22 non fa eccezione. L’uso è meno intuitivo che con altri orologi. Avremmo preferito qualcosa di più convenzionale.
 Dopo qualche settimana, vi sentirete più a vostro agio con la sua gestione.
 Se l’analisi del sonno è la vostra priorità, dovrete cercare un altro modello.
 Questo orologio collegato non è dotato di accelerometro. È impossibile sapere quante calorie si bruciano ogni giorno.
 Permette inoltre di monitorare facilmente il battito cardiaco e di generare allarmi nel caso in cui ci siano troppi battiti.
 Nel caso in cui sia necessario avere la curva del battito cardiaco, questo orologio non è raccomandato in quanto non dispone di un sensore ECG.
 

Un orologio collegato e pratico 

Avete bisogno di un orologio intelligente? Come può essere utile nella vita quotidiana? Questo è esattamente ciò che mostra il test della Galassia.
 Agptek ha progettato un modello che è economico e che potrebbe non soddisfare le esigenze. Dà l’illusione di un prodotto di fascia alta, ma è molto lontano dalla realtà.
 La potenza della batteria di 160 mah rende questo orologio uno dei peggiori.
 Anche se Fossil indica che l’unità può durare circa 7 ore.
 Una caratteristica assente ma pratica è il GPS. Non con questo orologio.
 Si noti che ha una certificazione di tenuta stagna. Non preoccupatevi di immergerlo nell’acqua del bagno. Non abbiamo testato quest’ultimo punto, ma possiamo prendere l’azienda sulla parola.
 Sarebbe stato apprezzato se questo orologio fosse stato venduto con un vetro rinforzato; incidenti come i graffi accadono rapidamente.
 Non avete un touch screen su questo orologio. Non sarà possibile effettuare i pagamenti senza contatti, in quanto è privo della funzione NFC. Ultimo punto sulle caratteristiche; questa è la funzione musica. Il produttore non ha ritenuto necessario inserirlo.
 

Un orologio collegato per lo sport 

Un orologio collegato è per tutti, il che significa che non è necessario essere un corridore o un jogger estremo per usarlo. È una scelta importante per molte persone fisicamente attive. E per quanto riguarda la Galassia, il punto è questo.
 Con questo prodotto, Fossil non è per gli sportivi. Non ti permette di seguire la tua evoluzione nello sport che pratichi.
 Uno dei punti deboli di questo smartwatch è la sua autonomia; è uno dei più bassi a 160 mah.
 Si noti inoltre che questo orologio non è dotato di GPS. In altre parole, dovreste avere sempre il vostro smartphone in modalità sincronizzata per tenere traccia dei vostri movimenti.
 Non sarete in grado di leggere i dati di tracciamento sul vostro orologio; dovrete farlo sul vostro smartphone. Uno svantaggio che si trasforma in un vantaggio in termini di durata della batteria che si prolunga.
 Gli orologi Fossil sono anche progettati per tenere traccia dei dati di fitness come la frequenza cardiaca.
 E, ancora di più, è in grado di misurare il numero di calorie bruciate durante il giorno.
 
D’altra parte, se siete abituati a fare sport con la musica, questo orologio non vi sarà di alcuna utilità. 

L’orologio Agptek: una buona scelta da collegare? 

A seconda del tipo di smartwatch e del suo sistema operativo, sarà possibile installare o utilizzare applicazioni. Le applicazioni originali potrebbero non essere sufficienti per alcuni, da qui l’interesse a scegliere quella con il sistema operativo più adatto. Queste applicazioni non solo visualizzano le notifiche al polso, ma possono anche farti divertire, tenere traccia della tua forma fisica e della tua salute e aiutarti a rimanere organizzato.
 Grazie alla sua configurazione, questo smartwatch limita l’aggiunta di nuove applicazioni. 
Questo orologio funziona con un sistema operativo specifico, rendendo impossibile l’aggiunta di nuove applicazioni. Dovrete assicurarvi che le applicazioni installate di default siano adatte a voi.
 Con il suo schermo da 1.3 pollici, è uno degli orologi standard con una chiara visualizzazione dei dati. La potenza della sua batteria – 160 mah – è la cosa peggiore di oggi.
 Infine, per quanto riguarda le applicazioni, si dovrà contattare l’utente dall’impostazione predefinita; non è possibile aggiungerne di nuove. D’altra parte, è un orologio facile da usare per applicazioni entry-level.
 

G22 in conclusione 

Alla fine dei nostri test, possiamo solo concludere che questo orologio corrisponde ad un prodotto di base. D’altra parte, si sa che con un prezzo molto interessante, può essere una scelta semplice.
 I punti deboli di questo orologio collegato sono :- Scarse funzionalità per il monitoraggio della salute
– Il suo uso quotidiano
– Non ci sono abbastanza caratteristiche orientate allo sport
– L’impossibilità di mettere nuove applicazioni