Analisi e gestione dell’ galaxy fit di Samsung.

Premessa 

Al giorno d’oggi, ci sono diverse centinaia di orologi collegati. Le funzioni vanno dal monitoraggio della forma fisica, alla salute, al calcolo del numero di passi, ma anche alla misurazione delle calorie bruciate o dei modelli di sonno.
 

 
Diversi punti deboli di questo orologio:
– Le dimensioni del suo schermo
– Non abbastanza funzionalità per un buon monitoraggio della salute
– Il suo uso quotidiano
– Non ci sono abbastanza caratteristiche orientate allo sport
– L’impossibilità di mettere nuove applicazioni

La nostra analisi ha individuato tutti i casi di utilizzo di questo orologio collegato.
 

La Galassia, quella giusta per un uso sano? 

Da diversi anni Samsung produce orologi collegati che permettono l’analisi della forma fisica e della salute. Sono ora dotati di molti sensori avanzati.
 I nostri test hanno dimostrato che la Galassia è uno dei modelli meno interessanti se vogliamo avere un sano follow-up. Può essere un oggetto estetico, anche se alcuni potrebbero non trovarlo molto attraente.

 Invece di far funzionare il suo orologio con un sistema noto, Samsung ha deciso di utilizzare il proprio sistema operativo portatile. Questa scelta induce una maggiore difficoltà a gestire i diversi pulsanti e le icone presenti. I menu e le caratteristiche sono meno facili da trovare. È solo dopo una breve settimana che si può godere delle diverse funzioni.
 A differenza di molti altri orologi, il produttore non ha ritenuto utile installare il monitoraggio del sonno su questo modello.
 Attraverso l’accelerometro, l’orologio sarà in grado di seguire la vostra attività fisica. I movimenti saranno poi analizzati e confrontati quotidianamente. Questo orologio collegato, monitorando i vostri passi e i movimenti del braccio, sarà in grado di stabilire il numero di calorie che brucerete.
 Con questo modello non sarà possibile misurare la frequenza cardiaca.
 Senza funzione ECG, questo modello non consente di vedere la curva del battito cardiaco.
 

Uno smartwatch per la vita di tutti i giorni 

Sei ancora scettico sull’acquisto di un orologio intelligente perché dubiti della sua reale necessità? Come può essere utile nella vita quotidiana? Per la Galassia, questo è quello che ci si può aspettare.
 Quando si tratta della vita di tutti i giorni, ci si chiede cosa pensasse il Samsung. È uno dei peggiori modelli disponibili oggi sul mercato.
 La batteria ha una potenza di 159 mah, che la rende una delle più basse oggi.
 Anche se il produttore ritiene che la durata di vita sia fino a 1 ore.
 Una delle caratteristiche che mancheranno agli sportivi e ai viaggiatori: il GPS. Samsung non ha ritenuto opportuno installarlo.
 Va ricordato che non è progettato per funzionare sott’acqua.
 Dovrete prestare attenzione al livello dello schermo che non ha vetri rinforzati.
 I menu sono accessibili solo con i pulsanti. Questa Galassia è uno degli orologi collegati per la vita quotidiana, grazie alla presenza della NFC. Passate al livello successivo con un’opzione di pagamento senza contatto semplice e conveniente.
 Infine, avremmo apprezzato Il opportunità di ascoltare musica su questo modello. Dovrete scegliere un altro orologio per questo.
 

L’orologio collegato che farà la gioia degli sportivi? 

Un orologio collegato può permettervi di tenere traccia della vostra attività sportiva, ma non solo. È una scelta importante per molte persone fisicamente attive. Vi spieghiamo cosa galaxy fit può fare per voi.
 Con questo prodotto, Fossil non è per gli sportivi. È interessante, ma non per chi vuole migliorare i propri risultati sportivi.
 Dal punto di vista della batteria, purtrSamsung è pessima con soli 159 mah, che induce una delle più basse autonomie tra tutti gli smartwatch.
 Ci sono buone probabilità che gli sportivi che vogliono rimanere il più possibile leggeri rimpiangeranno l’assenza del GPS. In altre parole, dovreste avere sempre il vostro smartphone in modalità sincronizzata per tenere traccia dei vostri movimenti.
 Non sarete in grado di leggere i dati di tracciamento sul vostro orologio; dovrete farlo sul vostro smartphone. Il vantaggio, tuttavia, è che riduce il consumo della batteria.
 
D’altra parte, se siete abituati a fare sport con la musica, questo orologio non vi sarà di alcuna utilità. 

Un orologio collegato con cui le applicazioni 

A seconda della marca dell’orologio, il sistema operativo utilizzato per il suo funzionamento non è lo stesso. Questo influenza il numero di applicazioni che possono essere aggiunte e le funzionalità pratiche che ne derivano. Ci sono applicazioni sanitarie, altre applicazioni orientate allo sport o applicazioni che soddisfano le esigenze della vita quotidiana.
 Grazie alla sua configurazione, questo smartwatch limita l’aggiunta di nuove applicazioni. 
A causa di un sistema operativo specifico per questo orologio, non sarà possibile scaricare nuove applicazioni. Inoltre, a parte le applicazioni originali, non vi è alcuna possibilità di averne altre.
 A causa delle dimensioni dello schermo di 1.1 pollici, alcuni avranno difficoltà a leggere e ad analizzare i dati visualizzati. Infine, la sua batteria da 159 mah, a causa della sua mancanza di alimentazione, può richiedere una ricarica regolare.
 Infine, per quanto riguarda le applicazioni, si dovrà contattare l’utente dall’impostazione predefinita; non è possibile aggiungerne di nuove. È un orologio di base, dedicato agli usi più semplici.
 

E la Galassia? 

Alla fine dei nostri test, possiamo solo concludere che questo orologio corrisponde ad un prodotto di base. Non è troppo costoso, quindi è possibile cambiarlo facilmente se si desidera un modello più avanzato.
 I punti deboli di questo orologio collegato sono :- Le dimensioni del suo schermo
– Scarse funzionalità per il monitoraggio della salute
– Il suo uso quotidiano
– Non ci sono abbastanza caratteristiche orientate allo sport
– L’impossibilità di mettere nuove applicazioni