Analisi e gestione dell’ Uwatch2S-pink di Umidigi.

Come preambolo a questo test 

Potreste scoprire che gli orologi collegati sono identici, con un piccolo schermo, piuttosto fragili e poco evolutivi? Le funzioni vanno dal monitoraggio della forma fisica, alla salute, al calcolo del numero di passi, ma anche alla misurazione delle calorie bruciate o dei modelli di sonno.
 

 

Quindi quello che dobbiamo ricordare è questa grande forza:
– Il suo uso quotidiano
Diversi punti deboli di questo orologio:
– Scarse funzionalità per il monitoraggio della salute
– L’impossibilità di mettere nuove applicazioni

La nostra analisi ha individuato tutti i casi di utilizzo di questo orologio collegato.
 

L’orologio che ti parla della tua salute? 

Gli orologi collegati sono diventati strumenti eccellenti per l’analisi della salute, che normalmente non ci si aspetterebbe da un prodotto come questo. Permettono di realizzare veri e propri programmi di salute e fitness. I nostri test hanno dimostrato che la Galassia è uno dei modelli meno interessanti se vogliamo avere un sano follow-up. Può essere utilizzato solo a scopo informativo.

 Il sistema operativo rimane il punto debole degli orologi prodotti da Fossil; e questo Uwatch2S-pink non fa eccezione. L’uso è meno intuitivo che con altri orologi. Siamo lontani dalla navigazione fluida dei modelli con Propriétaire o Apple Watchs.
 Dopo qualche settimana, vi sentirete più a vostro agio con la sua gestione.
 Questo modello non ha una misurazione del sonno.
 La sensibilità dell’accelerometro è in grado di rilevare anche microvibrazioni del polso e del braccio. Sarà quindi possibile seguire la vostra attività durante il giorno. Questo orologio collegato, monitorando i vostri passi e i movimenti del braccio, sarà in grado di stabilire il numero di calorie che brucerete.
 Permette inoltre di monitorare facilmente il battito cardiaco e di generare allarmi nel caso in cui ci siano troppi battiti.
 Non c’è nessun sensore e nessuna applicazione che riproduca la curva dell’elettrocardiogramma su questo orologio.
 

La scelta giusta ogni giorno? 

Avete bisogno di un orologio intelligente? Come può essere utile nella vita quotidiana? Nel dettaglio, vi aiutiamo a capire se ha senso acquistare questo Uwatch2S-pink ora.
 Per quanto riguarda la vita quotidiana, Fossil permette a questo modello di essere in cima alla classifica. Questo orologio permette di essere occupati con qualsiasi cosa pur rimanendo informati.
 Ha la migliore batteria del momento, con una potenza di 280 mah.
 Fossil dice che il dispositivo durerà circa 15 giorni.
 Una caratteristica interessante di questo orologio è la presenza di un GPS. Ciò significa che è in grado di tracciare dati come la distanza percorsa e il vostro percorso anche senza uno smartphone collegato. La contropartita all’attivazione di questa modalità sarà la minore durata della batteria.
 Accanto a questo, è pubblicizzato per essere resistente all’acqua. Grazie al suo design, sarete in grado di nuotare con esso. Così l’abbiamo lasciato sott’acqua per qualche minuto e niente da segnalare.
 Sarebbe stato apprezzato se questo orologio fosse stato venduto con un vetro rinforzato; incidenti come i graffi accadono rapidamente.
 Una caratteristica geniale di questo Uwatch2S-pink è la possibilità di ricarica in modalità wireless. Non è più necessario collegare un cavo per caricarlo.
 Il suo touch screen permette di navigare attraverso i diversi menu dell’orologio. Non sarà possibile effettuare i pagamenti senza contatti, in quanto è privo della funzione NFC. Infine, e sempre per un uso regolare, avete qui la funzione musica. Il lettore incorporato vi farà apprezzare ancora di più questo oggetto.
 

Lo smartwatch progettato per lo sport 

Un orologio collegato è per tutti, il che significa che non è necessario essere un corridore o un jogger estremo per usarlo. È un prodotto con molti vantaggi. E per quanto riguarda la Galassia, il punto è questo.
 Fossil soddisfa le esigenze di molti utenti fisicamente attivi. I vari sensori consentono di misurare i dati relativi alla vostra forma fisica e quindi alla vostra salute. Offre una sintesi sull’evoluzione dello sport che si pratica.
 Ha un’autonomia molto buona con una potenza della batteria di 280 mah.
 Include il tracciamento GPS. Non c’è bisogno di avere uno smartphone abbinato all’orologio.
 L’orologio non ha una scheda SIM, e quindi non ha l’accesso 3G. Tuttavia, ciò significa una durata della batteria molto più lunga.
 Inoltre, questo smartwatch è dotato di un sensore per la misurazione dei battiti cardiaci.
 La cosa più importante è che registra tutti i dati sulle calorie bruciate.
 
Con questo smartwatch potrete anche ascoltare la musica. 

La scelta giusta per scaricare le applicazioni? 

A seconda della marca dell’orologio, il sistema operativo utilizzato per il suo funzionamento non è lo stesso. Le applicazioni associate non consentono gli stessi tipi di utilizzo. Queste applicazioni non solo visualizzano le notifiche al polso, ma possono anche farti divertire, tenere traccia della tua forma fisica e della tua salute e aiutarti a rimanere organizzato.
 Grazie alla sua configurazione, questo smartwatch limita l’aggiunta di nuove applicazioni. 
Questo orologio funziona con un sistema operativo specifico, rendendo impossibile l’aggiunta di nuove applicazioni. Inoltre, a parte le applicazioni originali, non vi è alcuna possibilità di averne altre.
 Con una dimensione media dello schermo di 1.3 pollici, le informazioni sono leggibili. Dal lato della batteria, con i suoi 280 mah, è molto potente. Ultimo punto riguardante possibili nuove applicazioni in aggiunta a quanto previsto: questo sarà fuori questione a causa della sua specifica configurazione. D’altra parte, è un orologio facile da usare per applicazioni entry-level.
 

Uwatch2S-pink – in breve 

In seguito alla nostra analisi, sembra che questo orologio sia una scelta rilevante. Ben progettata, la Galassia si adatta a molti utenti.
 Alla fine, ecco un punto di forza di questo modello:
 – Il suo uso quotidiano
I pochi punti deboli potrebbero essere:
 – Scarse funzionalità per il monitoraggio della salute
– L’impossibilità di mettere nuove applicazioni