Analisi e gestione dell’ vivosport di Garmin.

Per iniziare

Potreste scoprire che gli orologi collegati sono identici, con un piccolo schermo, piuttosto fragili e poco evolutivi?  C’è sempre una nuova versione di un orologio a poche settimane o mesi di distanza l’una dall’altra, e di fronte al numero di scelte possibili, è complicato orientarsi.
 

 
Diversi punti deboli di questo orologio:
– Non abbastanza funzionalità per un buon monitoraggio della salute
– Non ci sono abbastanza caratteristiche orientate allo sport
– L’impossibilità di mettere nuove applicazioni

La nostra analisi ha individuato tutti i casi di utilizzo di questo orologio collegato.
 

L’orologio perfetto per il monitoraggio della salute? 

Molti sviluppi tecnologici hanno avuto luogo dopo i primi orologi per il monitoraggio della salute. Sono ora dotati di molti sensori avanzati.
 I nostri test hanno dimostrato che la Galassia è uno dei modelli meno interessanti se vogliamo avere un sano follow-up. Può essere un oggetto estetico, anche se alcuni potrebbero non trovarlo molto attraente.

 Invece di far funzionare il suo orologio con un sistema noto, Garmin ha deciso di utilizzare il proprio sistema operativo portatile. È ancora lento e non molto intuitivo da usare. Avremmo preferito qualcosa di più convenzionale.
 Conta qualche giorno prima di sapere come usarlo perfettamente.
 A differenza di molti altri orologi, il produttore non ha ritenuto utile installare il monitoraggio del sonno su questo modello.
 Avendo un accelerometro, l’orologio sarà in grado di monitorare la vostra salute fisica. I movimenti saranno poi analizzati e confrontati quotidianamente. In altre parole, attraverso l’identificazione di una dozzina di gesti della mano, e in correlazione con la sua applicazione incorporata, avrete consigli per migliorare la vostra salute su base giornaliera.
 Permette inoltre di monitorare facilmente il battito cardiaco e di generare allarmi nel caso in cui ci siano troppi battiti.
 Senza funzione ECG, questo modello non consente di vedere la curva del battito cardiaco.
 

Uno smartwatch per la vita di tutti i giorni 

Vi state chiedendo se è possibile utilizzare un orologio collegato? È un prodotto a volte costoso, per un uso limitato. Ecco alcuni esempi di ciò che un orologio intelligente come Il vivosport potrebbe fare per voi.
 In termini di esigenze della vita quotidiana, Fossil permette a questo modello di soddisfarle bene. Diventa rapidamente parte della vostra vita quotidiana.
 Per quanto riguarda l’autonomia, Garmin ritiene che durerà 7 ore.
 Una delle caratteristiche che delizieranno gli sportivi è la presenza del GPS. Qualcosa che alcuni dicono sia superfluo, ma bello. La controparte di questa opzione è che il raggio d’azione diminuisce se il modo GPS attivo è ancora selezionato.
 Nel caso in cui vi dimentichiate di togliervi l’orologio mentre fate la doccia, nessun problema. Non preoccupatevi di immergerlo nell’acqua del bagno. Non abbiamo testato quest’ultimo punto, ma possiamo prendere l’azienda sulla parola.
 Su questo orologio non è stato montato alcun vetro di sicurezza.
 Questo orologio si ricarica normalmente con il cavo in dotazione.
 Nonostante le caratteristiche interessanti, l’orologio non ha un touch screen. Non sarà possibile fare acquisti con questo orologio perché non ha la funzione NFC contactless.
 E ultimo ma non meno importante, perché è comunque piacevole, questo modello permette di ascoltare la musica. Contrariamente a quanto dicono gli scettici, questo smartwatch è più di un accessorio, e apprezzerete questa caratteristica.
 

Lo smartwatch di Garmin: una buona scelta per lo sport? 

L’orologio collegato offre un’interessante alternativa ai dispositivi di tracciamento, che sono orientati solo verso lo sport o la salute. Permette di analizzare le prestazioni in tempo reale. E per quanto riguarda la Galassia, il punto è questo.
 Questo nuovo modello non è adatto a chi pratica regolarmente sport. Non ti permette di seguire la tua evoluzione nello sport che pratichi.
 Importante per corridori, ciclisti e altri appassionati di fitness, è dotato di GPS. Non c’è bisogno di avere uno smartphone abbinato all’orologio.
 A causa dell’assenza di una SIM, non sarà possibile tracciare i dati di tracciamento direttamente dall’orologio da polso. In cambio di questo inconveniente, si avrà una maggiore durata della batteria.
 Gli orologi Fossil sono anche progettati per tenere traccia dei dati di fitness come la frequenza cardiaca.
 Su questo modello è presente una funzione di analisi delle calorie bruciate.
 
Con questo smartwatch potrete anche ascoltare la musica. 

Un orologio collegato con cui le applicazioni 

A seconda del tipo di smartwatch e del suo sistema operativo, sarà possibile installare o utilizzare applicazioni. Le applicazioni originali potrebbero non essere sufficienti per alcuni, da qui l’interesse a scegliere quella con il sistema operativo più adatto. Queste applicazioni non solo visualizzano le notifiche al polso, ma possono anche farti divertire, tenere traccia della tua forma fisica e della tua salute e aiutarti a rimanere organizzato.
 Questo modello non è realmente progettato per installare nuove applicazioni. 
A causa di un sistema operativo specifico per questo orologio, non sarà possibile scaricare nuove applicazioni. Dovrete assicurarvi che le applicazioni installate di default siano adatte a voi.
 Infine, per quanto riguarda le applicazioni, si dovrà contattare l’utente dall’impostazione predefinita; non è possibile aggiungerne di nuove. Tuttavia, rimane un prodotto interessante fintanto che è facile da usare.
 

In breve, La Galassia, la scelta giusta? 

Il punteggio complessivo di questo orologio è tra i più bassi. D’altra parte, si sa che con un prezzo molto interessante, può essere una scelta semplice.
 Diversi punti deboli ci sono apparsi in questo orologio:
 – Scarse funzionalità per il monitoraggio della salute
– Non ci sono abbastanza caratteristiche orientate allo sport
– L’impossibilità di mettere nuove applicazioni