Analisi e gestione dell’ ZL11 di Janker.

E per cominciare… 

Potreste scoprire che gli orologi collegati sono identici, con un piccolo schermo, piuttosto fragili e poco evolutivi? Alcuni di essi sono orientati al monitoraggio delle condizioni fisiche e si spingono addirittura fino al monitoraggio delle calorie bruciate, altri sono più per l’automazione dell’ufficio con la sincronizzazione delle e-mail.
 

 
Diversi punti deboli di questo orologio:
– Non abbastanza funzionalità per un buon monitoraggio della salute
– Poche caratteristiche orientate allo sport
– L’impossibilità di mettere nuove applicazioni

Poiché è importante pensarci due volte prima di acquistare questo tipo di prodotto, questo articolo vi aiuterà a vedere le cose più chiaramente.
 

L’orologio perfetto per il monitoraggio della salute? 

I sistemi di tracciamento per gli orologi collegati sono diventati molto sofisticati e possono perfettamente fornire informazioni sulle vostre condizioni fisiche. Possono essere o meno abbinati ad altri dispositivi come il telefono o il computer.
 La ZL11 può essere oggi un po’ datata, ma è comunque una buona macchina fotografica. Questo non vi impedisce in alcun modo di acquistarlo per motivi estetici.

 Invece di far funzionare il suo orologio con un sistema noto, Janker ha deciso di utilizzare il proprio sistema operativo portatile. Sarà necessario abituarsi all’interfaccia prima di trarre il massimo vantaggio dall’orologio. Siamo lontani dalla navigazione fluida dei modelli con Propriétaire o Apple Watchs.
 Dovrete quindi passare attraverso una fase di acclimatazione sull’interfaccia prima di trarre il massimo vantaggio da questo orologio.
 A differenza di molti altri orologi, il produttore non ha ritenuto utile installare il monitoraggio del sonno su questo modello.
 La sensibilità dell’accelerometro è in grado di rilevare anche microvibrazioni del polso e del braccio. È possibile analizzare e interpretare i movimenti della vita quotidiana. Questo orologio intelligente sarà in grado di identificare gesti o azioni, che saranno analizzati attraverso applicazioni sanitarie.
 Permette inoltre di monitorare facilmente il battito cardiaco e di generare allarmi nel caso in cui ci siano troppi battiti.
 Nel caso in cui sia necessario avere la curva del battito cardiaco, questo orologio non è raccomandato in quanto non dispone di un sensore ECG.
 

Interessante per la vita quotidiana? 

Vi state chiedendo se è possibile utilizzare un orologio collegato? Come può essere utile nella vita quotidiana? Nel dettaglio, vi aiutiamo a capire se ha senso acquistare questo ZL11 ora.
 Attraverso questo modello, Janker offre un prodotto interessante. Questo orologio vi informa e vi dà consigli.
 Una caratteristica assente ma pratica è il GPS. Si possono trovare molti altri orologi allo stesso prezzo, che hanno.
 Nel caso in cui vi dimentichiate di togliervi l’orologio mentre fate la doccia, nessun problema. Il produttore indica che ha il giusto grado di tenuta stagna e che è possibile immergerlo anche a diversi metri di profondità. Immergendosi nell’acquario, si è constatato che funzionava ancora molto bene.
 Dovrete prestare attenzione al livello dello schermo che non ha vetri rinforzati.
 Il touch screen dell’orologio è efficiente ed è possibile navigare tra i vari menu senza difficoltà. L’opzione NFC non è integrata in questo orologio collegato, il che significa nessun pagamento senza contatto.
 Ultimo punto sulle caratteristiche; questa è la funzione musica. La funzione non è disponibile qui.
 

Lo smartwatch di Janker: una buona scelta per lo sport? 

Un orologio collegato può permettervi di tenere traccia della vostra attività sportiva, ma non solo. Questo strumento permette di combinare i vantaggi dei prodotti convenzionali in un piccolo formato e può essere collegato ad altri dispositivi come il telefono o il portatile. ZL11 è un nuovo gadget elettronico?
 Gli atleti non troveranno alcun interesse in questo nuovo prodotto. Anche per lo sportivo occasionale, questo orologio non va bene.
 Ci sono buone probabilità che gli sportivi che vogliono rimanere il più possibile leggeri rimpiangeranno l’assenza del GPS. Dovrete quindi sempre prendere il vostro smartphone, collegato all’orologio, per misurare e visualizzare i vostri viaggi.
 Poiché l’orologio non ha SIM, solo il vostro smartphone sarà in grado di recuperare i dati di tracciamento raccolti. Il vantaggio, tuttavia, è che riduce il consumo della batteria.
 Gli orologi Fossil sono anche progettati per tenere traccia dei dati di fitness come la frequenza cardiaca.
 La cosa più importante è che registra tutti i dati sulle calorie bruciate.
 
Se non si può immaginare lo sport senza musica, questo orologio non lo permette. 

L’orologio Janker: una buona scelta da collegare? 

A seconda della marca dell’orologio, il sistema operativo utilizzato per il suo funzionamento non è lo stesso. Le applicazioni originali potrebbero non essere sufficienti per alcuni, da qui l’interesse a scegliere quella con il sistema operativo più adatto. Ci sono applicazioni sanitarie, altre applicazioni orientate allo sport o applicazioni che soddisfano le esigenze della vita quotidiana.
 La maggior parte delle volte, dovrete accontentarvi delle applicazioni installate di default su questo smartwatch. 
La scelta di questo orologio sarà effettuata solo sulle applicazioni in esso contenute. Inoltre, a parte le applicazioni originali, non vi è alcuna possibilità di averne altre.
 Infine, per quanto riguarda le applicazioni, si dovrà contattare l’utente dall’impostazione predefinita; non è possibile aggiungerne di nuove. D’altra parte, è un orologio facile da usare per applicazioni entry-level.
 

Infine, La Galassia… 

Alla fine dei nostri test, possiamo solo concludere che questo orologio corrisponde ad un prodotto di base. Il suo prezzo basso potrebbe farti venire voglia di comprarlo.
 I pochi punti deboli potrebbero essere:
 – Scarse funzionalità per il monitoraggio della salute
– Non ci sono abbastanza caratteristiche orientate allo sport
– L’impossibilità di mettere nuove applicazioni